Edward Burtynsky

Back

Note biografiche

Edward Burtynsky (St. Catharines, 1955) è noto per essere uno dei più apprezzati fotografi canadesi. Le sue straordinarie fotografie di paesaggi industriali sono incluse nelle collezioni di oltre sessanta dei più importanti musei di tutto il mondo, tra cui la National Gallery of Canada a Ottawa, il MoMA e il museo Guggenheim di New York, il Los Angeles County Museum of Art in California e il museo Reina Sofia di Madrid. Burtynsky è nato nel 1955 a St. Catharines, Ontario, da genitori ucraini. Si è laureato in arti visive con specializzazione in fotografia e studi sui media presso l’università la Ryerson University di Toronto nel 1982: nel 1985 ha fondato Toronto Image Works, un servizio di camera oscura a noleggio, laboratorio fotografico personalizzato, digital imaging e centro di formazione all’uso dei nuovi media su computer aperto a tutti i livelli della comunità artistica di Toronto. L’osservazione dei siti dello stabilimento della General Motors nella sua città natale ha gettato le basi del suo lavoro fotografico. Il suo immaginario esplora l’impatto collettivo degli esseri umani sulla superficie del pianeta e l’effetto sui paesaggi naturali. Tra le sue mostre, Water *(2013), inaugurata presso il New Orleans Museum of Art & Contemporary Art Center di New Orleans, Louisiana; *Oil (2009), presso la Corcoran Gallery of Art di Washington, DC; China, Manufactured Landscapes presso la National Gallery of Canada e Before the Flood (2003).

Opere di Edward Burtynsky sono esposte in mostre personali e collettive in tutto il Canada, gli Stati Uniti, l’Europa e l’Asia. In qualità di docente di fotografia, Burtynsky ha tenuto lezioni e conferenze presso la National Gallery of Canada, la Library of Congress di Washington DC, la George Eastman House di Rochester, il Centre Canadien d’Architecture di Montréal, l’Art Gallery of Ontario, la TED, Idea City e la Ryerson University. Le sue fotografie appaiono ogni anno in numerosi periodici, tra cui Canadian Art, Art in America, The Smithsonian Magazine, Harper’s Magazine, Flash Art, Blind Spot, Art Forum, Saturday Night, National Geographic e il New York Times. I riconoscimenti tributati a Edward Burtynsky includono il premio TED, il premio Outreach ai Rencontres d’Arles, il premio Roloff Beny Book, il premio Rogers Best Canadian Film e il premio ICP Infinity Award for Art.

È membro del consiglio di amministrazione di CONTACT, il festival internazionale della fotografia di Toronto, e della galleria del Ryerson Image Centre. Detiene otto dottorati honoris causa. Nel 2018 è stato nominato Master of Photography a Photo London e Peace Patron al Mosaic Institute.

Tutte le immagini © Edward Burtynsky.