Charlotte Perriand

Back

Note biografiche

Charlotte Perriand (Parigi, Francia, 1903-1999), a vent’anni decide di diventare architetto, professione al tempo giudicata esclusivamente maschile. Ottenuto il diploma in Interior Design nel 1925, Charlotte segue la poetica di ricerca del Bauhaus, rifiuta i canoni decorativi tradizionali e abbraccia l’utilizzo dei nuovi materiali industriali. Dal 1927 al 1937 collabora con Le Corbusier e Pierre Jeanneret presso il famoso atelier 35 in rue de Sèvres a Parigi e con loro firma importanti pezzi d’arredamento. In questi anni dà il via alla sua intensa produzione fotografica. Nel 1930 incontra Walter Gropius e Fernand Léger, con cui stabilisce uno stretto rapporto di amicizia e collaborazione artistica. Tra il 1933 e il 1937 porta avanti la sua ricerca di fotografia sperimentale, con la serie Art Brut e Objets Trouvés. Nel 1940 viene invitata dal governo giapponese come consulente per la produzione nazionale di design industriale, questa esperienza influenzerà molto il suo pensiero e il suo modo di lavorare. Nel 1943 si trasferisce in Indocina e sposa in seconde nozze Jacques Martin, con cui avrà una figlia, Pernette. Ritornata a Parigi, nel 1951 è capo della delegazione francese alla IX Triennale di Milano “Furniture and Decoration”. Tra il 1996 e il 1999 cura tre mostre dedicate al suo lavoro presso il Design Museum di Londra, il Living Design Center Ozone di Tokyo e al Musée National Fernand Léger. Muore il 27 ottobre del 1999 a Parigi.

Nel 2005 è presentata una sua retrospettiva al Centre Pompidou di Parigi in cui sono esposte per la prima volta anche le sue fotografie. Nel 2010 la mostra Charlotte Perriand. Designer, photographer, activist è esposta al Museum für Gestaltung di Zurigo, mentre nel 2011 Charlotte Perriand, de la photographie au design al Petit Palais di Parigi. Nel 2012 Charlotte Perriand, la photographie pour un autre monde è esposta presso il Musée Nicéphore Niépce a Chalon sur Saône, Francia. Nel 2011 viene pubblicato il catalogo Charlotte Perriand et la Photographie (5 Continents). Nel 2014 ADMIRA ha presentato le opere fotografiche di Charlotte Perriand alla Galleria Carla Sozzani di Milano in un allestimento impreziosito da alcuni dei suoi mobili più famosi disegnati per Cassina.

Charlotte Perriand, per quello che concerne la fotografia, è rappresentata in esclusiva internazionale da ADMIRA in collaborazione con Archives Charlotte Perriand.

Tutte le immagini © Archives Charlotte Perriand