W. EUGENE SMITH
Usate la verità come pregiudizio

Back

Il libro W. Eugene Smith. Usate la verità come pregiudizio è il terzo volume della trilogia dedicata a L’uomo e il fare, un ideale approccio fotografico ai contesti di lavoro nelle nostre società, all’interno della collana editoriale I Quaderni CMC, edito da Admira. W. Eugene Smith ha fotografato con passione e originalità i periodi della depressione, della guerra, della ricchezza del dopoguerra e quello della disillusione, lavorando nei quattro continenti, amando la realtà e la vita, dai personaggi noti alla gente comune. Inventore e maestro indiscusso del photo-essay, nel quale ogni persona assume il ruolo di protagonista della storia e il momento inquadrato diventa universale e simbolico, la fotografia per lui è “una piccola voce” per “farci prendere coscienza di un avvenimento”. W. Eugene Smith è stato un fotografo e un uomo necessario al nostro tempo. Per questo, nel 2016, l’esposizione dedicata al fotografo americano ha inaugurato la nuova sede del CMC, nel cuore della città di Milano e ha dato vita a questo libro.

Titolo: W. Eugene Smith. Usate la verità come pregiudizio
Autore: W. Eugene Smith
Curatore: Enrica Viganò
Collana: QUADERNI CMC
Editore: Admira Edizioni
Anno: 2016
Numero di pagine: 114 pagine
Numero di fotografie: 57 fotografie in bicromia
Lingua: Italiano
Copertina: rigida
Misure: 19,5x22,5 cm
Prezzo: € 20
ISBN: 978889163146